Sorpasso ufficiale: ora Sinner è numero uno

Prosegue la marcia inarrestabile di Jannik Sinner: il tennista italiano sta per diventare il nuovo numero 1!

Non sembra più arrestarsi il magic moment di Jannik Sinner. Tanto che ormai sono in pochi ad essere ancora convinti che sia solo un “moment”, ma che è molto probabile che l’uomo di punta del nostro tennis sia destinato a dominare il mondo nei prossimi anni. E ora arriva anche un’altra importante conferma.

Jannik Sinner nuovo numero uno
Jannik Sinner nuovo numero 1 (AnsaFoto) – sportintegrato.it

Ci voleva Miami per certificare che Sinner è destinato a diventare il top player del tennis mondiale. In un momento in cui Novak Djokovic forse inizia ad accusare il peso dell’età e in un torneo nel quale Carlos Alcaraz non è stato ineccepibile, uscendo ai quarti contro la rivelazione Dimitrov.

Ormai non ci vuole Nostradamus per pronosticarlo: la prossima generazione di tennisti avrà due cannibali con i quali confrontarsi e questi due tennisti sono proprio l’italiano e lo spagnolo. Che per il momento si contendono il n.2 del ranking ATP ma presto potranno lottare palla su palla per la vetta della classifica mondiale.

Per il momento la soddisfazione che ha avuto Alcaraz, quella di occupare la prima piazza assoluta, Jannik non l’ha ancora assaporata, ma stavolta almeno arriva un piccolo contentino. In attesa del primato che conta davvero.

Jannik Sinner nuovo numero uno dell’Olympics Race

Già, perché, con l’exploit di Miami, Sinner si è issato al comando dell’Olympics Race, la classifica che prende in considerazione i risultati ottenuti nell’ultimo anno (per la precisione quelli ottenuti dopo il Roland Garros 2023 e fino al 10 giugno 2024, termine del torneo francese di quest’anno). Per intenderci è la classifica che certifica l’ammissione alle Olimpiadi di Parigi 2024.

Non c’era bisogno in realtà di arrivare in fondo al torneo che si è tenuto in Florida perché la vetta di questo ranking era giunta già battendo il ceco Tomas Machac, prima ancora quindi che Sinner si ritrovasse ad affrontare Daniil Medvedev in semifinale.

Jannik Sinner n 1 Olympics Race
Jannik Sinner ora guida l’Olympics Race (AnsaFoto) – sportintegrato.it

Dopo la vittoria con Machac, infatti, Sinner si era portato a quota 7.525 punti superando di slancio Novak Djokovic che a Miami non era presente. I punti poi sono diventati 7.775 dopo la vittoria su Medvedev. L’ennesima dimostrazione che attualmente l’altoatesino è il tennista più in forma di quest’anno agonistico che va da metà 2023 a metà 2024 e potenzialmente quello che dominerà l’intera stagione.

Ormai davvero pare soltanto questione di tempo prima di scrivere la pagina più gloriosa della storia del tennis italiano: mai un nostro sportivo con la racchetta si era issato sul podio dell’ATP, e questo record Sinner lo ha già battuto; ora addirittura potrebbe raggiungere la vetta del ranking assoluto, un risultato che in proiezione potrebbe essere possibile già dopo il Roland Garros 2024, continuando con questo passo. L’ennesima puntata di un countdown che ormai sembra davvero solo questione di settimane.

Impostazioni privacy